world-it.jpg

La nostra etica

Birra degna di fiducia e proventi destinati ai servizi sociali

La birra Chimay, prodotta esclusivamente presso la Abbazia Notre-Dame de Scourmont, è una delle 7 birre al mondo che può vantare il logo "Autentico Prodotto Trappista". Questo logo certifica l'effettiva provenienza del prodotto da un'abbazia trappista, fabbricato sotto il controllo e la responsabilità della comunità religiosa trappista, la cui maggior parte dei ricavi derivanti dalla vendita sono utilizzati per servizi di utilità sociale (la maggior parte dei profitti sono dedicati al lavoro sociale).

Il Gruppo Arnoldus

Rivolgiamo un'attenzione particolare al consumo moderato dei nostri prodotti. Per questo motivo siamo associati al Gruppo Arnoldus sin dal momento della sua creazione.

Il Gruppo Arnoldus è stato fondato nel 1992 su iniziativa della "Federazione fabbricanti di birre belghe". Il Gruppo ha lo scopo di agire in maniera preventiva contro gli abusi di alcol e di promuovere il consumo responsabile della birra.

Rispetto e apprezzamento per le persone

Il lavoro manuale o intellettuale dei monaci è concentrato in un massimo di 5 o 6 ore, essendo la maggior parte della giornata consacrata alla ricerca di Dio attraverso lo studio, il silenzio e la preghiera. Tuttavia per garantire la propria sussistenza, l'aiuto ai più poveri, e sostenere la loro regione, i monaci di Scourmont svolgono le attività agricole e di produzione alimentare rispettando il grande precetto del loro fondatore: la rotazione armoniosa tra preghiera, studio e lavoro.

Questo contesto particolare spiega la filosofia della Chimay Beer Company.

Invece di puntare sulla quantità, l'azienda crea un punto d'onore nella preparazione di un prodotto di qualità. Fin dall'inizio la sua crescita è stata collegata a valori fondamentali basati sul rispetto e sull'apprezzamento delle persone, così come una grande precisione nella gestione della qualità delle sue birre. Qui la tecnologia cede il passo al servizio.

Prodotti naturali

Le birre Chimay, fabbricate utilizzando prodotti 100% naturali con un metodo di fermentazione superiore seguito da una rifermentazione in bottiglia, non sono né filtrate né pastorizzate.

L'igiene e la sicurezza alimentare vengono rigorosamente osservate in ogni passo del processo di produzione della birra. Sulla birra si effettuano circa 3.000 analisi all'anno, durante l'intero percorso produttivo.

Perché tante prove?

Perché la birra Chimay non si filtra né si pastorizza, per cui vogliamo evitare che interi lotti ci tornino indietro.

Inoltre l'acqua e il lievito dell'Abbazia di Scourmont sono risorse protette. Per ulteriori informazioni su questo argomento, vi invitiamo a consultare la nostra sezione ambientale.

imprimerStampaPartagerCondividi